Benvenuti sul mio Blog

Esso contiene una raccolta di notizie, analisi e riflessioni sul movimento religioso dei Testimoni di Geova.

martedì 27 marzo 2012

Lettera speciale da leggere 8 aprile a tutte le congregazioni


Christian Congregation of Jehovah’s Witnesses

2821 Route 22, Patterson, NY

2 Aprile, 2012

A TUTTE LE CONGREGAZIONI

Annuncio da leggere dopo lo Studio Torre di Guardia durante la settimana del 2 aprile 2012

Cari Fratelli,

Internet è una tecnologia usata in modo vantaggioso dall’organizzazione di Geova per diffondere la buona notizia in tutti gli angoli della terra. Considerate un attimo l’impatto che i nostri siti Internet stanno avendo. In un giorno tipico, i siti watchtower.org, jw.org o jw-media.org sono visitati da 400'000 persone, Testimoni e non-Testimoni. Le nostre pubblicazioni on-line sono lette in oltre 430 lingue. Ogni giorno, sono scaricati mezzo milione di file audio, testo e video nel linguaggio dei segni. Ogni giorno riceviamo un centinaio di richieste  di Studi Biblici. Per incrementare l’efficienza nell’uso di Internet, il Corpo Direttivo ha deciso di consolidare i tre siti in un singolo sito chiamato jw.org. Il sito sarà completamente ridisegnato. Sarà attraente e facile da navigarvi usando il computer o un qualsiasi altro mezzo mobile.

Il nuovo sito ridisegnato jw.org è previsto per essere messo in linea all’inizio del mese di giugno 2012. Accattivanti immagini del servizio di campo, uffici delle filiali, Sale del Regno e congressi accoglieranno i visitatori in prima pagina. Una sezione sulle notizie provvederà a raccogliere rapporti aggiornati concernenti il popolo di Geova nel mondo intero. Alcuni aspetti delle nostre riviste che si prestano più facilmente ad essere presentate su un sito Internet saranno ora pubblicate solo su jw.org. Questi includono “Per i giovani lettori”, “Le mie lezioni bibliche” e il rapporto sul conferimento dei diplomi di Galaad dall’edizione pubblica della rivista La Torre di Guardia e gli articoli “Da considerare in famiglia” e “I giovani chiedono” della rivista Svegliatevi! Inoltre, una serie di articoli disponibili online solo sul sito Internet provvederanno risposte concise e chiare a domande sulla Bibbia e a proposito dei Testimoni di Geova.

Il Corpo Direttivo ha notato il crescente interesse delle persone ad ottenere materiale da leggere da Internet e ha considerato attentamente gli effetti che questa tendenza sta avendo sull’industria della stampa e la nostra capacità ad ottenere carta e macchinari per la stampa. In base a tali condizioni, con l’edizione di gennaio 2013, la rivista Svegliatevi! e l’edizione per il pubblico della Torre di Guardia saranno ridotte da 32 a 16 pagine. Queste riviste che distribuiamo al pubblico continueranno a provvedere una ricca scorta di materiale istruttivo per attrarre le persone alla verità della Parola di Dio. Dato che ogni edizione conterrà meno materiale, sarà possibile a più squadre di traduttori di tradurre ogni edizione della rivista Svegliatevi! e dell’edizione per il pubblico della Torre di Guardia, incrementando in questo modo il numero delle lingue nelle quali sono disponibili. L’edizione Torre di Guardia per lo studio continuerà ad avere 32 pagine.

Il Corpo Direttivo è fiducioso che questi accorgimenti ci permetteranno di raggiungere un numero ancora più importante di persone con il messaggio di vita salvifico della Bibbia continuando a provvedere un nutriente ricco cibo spirituale per la fratellanza mondiale.   

Vostri fratelli,

CCJW

cc. Sorveglianti viaggianti

P.S. per il coordinatore del corpo degli anziani:

Questa informazione deve rimanere strettamente confidenziale tra gli anziani fino a quando sarà letta nella vostra congregazione.
Organizzatevi per leggere questa lettera alla congregazione dopo lo studio Torre di Guardia della settimana del 2 aprile 2012.
Questo sarebbe lo stesso giorno del discorso speciale.
Nella maggior parte delle congregazioni ciò sarebbe la domenica 8 aprile, 2012. Il fratello che avrà pronunciato il discorso speciale dovrebbe essere invitato a leggere questa lettera all’uditorio, se gli è possibile farlo. Dopodiché, la letterà sarà affissa alla tabella degli annunci per quattro settimane.

La lettura di questa lettera è in aggiunta al più breve annuncio che sarà letto dal presidente immediatamente dopo il discorso speciale, come spiegato nella nostra lettera datata 1° febbraio, 2012, a tutti i corpi degli anziani. Perciò, il presidente leggerà l’annuncio breve subito dopo il discorso speciale e prima della Studio Torre di Guardia. Dopo lo Studio Torre di Guardia, l’oratore che avrà pronunciato il discorso speciale leggera questa lettera e introdurrà dunque il cantico conclusivo.
----------------------------------------------------------------------------------
Fonte: http://marvinshilmer.blogspot.it/2012/03/prediction-coming-true.html 
Traduzione libera a cura di Roberto di Stefano

17 commenti:

Anonimo ha detto...

tu che brillantemente pubblichi in anticipo lettere, che divulghi informazioni "strettamente confidenziali" senza alcun tipo di permesso....fatti delle domande...e se riesci datti delle risposte.
e sopratutto CANCELLA QUESTO POST SE ALMENO UN NEURONE TI FUNZIONA ANCORA...sarai fratello, sorella o entità onirica anonima...ma non è normale quello che hai fatto....o meglio...pensandoci...anche giuda ha fatto cose così...ma vabbè non ti puoi nemmeno mettere a quel livello...
sei grande...un abbraccio fraterno

Anonimo ha detto...

Ciao anonimo. Lascia perdere è fiato sprecato.
Un fraterno saluto, Ryan

Anonimo ha detto...

salve, mi chiamo Michela e ho 29 anni. Da un po di tempo ho un pensiero ricorrente sull'idea di diventare suora. Ma non sono del tutto convinta che sia una scelta giusta per me. Mi chiedevo se anche tra i testimoni di Geova ci sono degli ordini sacri femminili. Grazie

Roberto di Stefano - Osservatore e Critico del movimento religioso dei Testimoni di Geova ha detto...

Michela, rispondo alla tua domanda circa eventuali ordini sacri feminili tra i Testimoni di Geova.

No, i Testimoni di Geova non hanno alcun ordine sacro, tanto meno uno feminile.

Secondo le credenze geoviste, le donne non hanno alcun diritto ad incarichi di responsabilità nella congregazione. Solo i maschi hanno l'opportunità di servire come "anziani" o "servitori di ministero", ma questi incarichi non sono considerati "ordini sacri", ma "privileggi di servizio".

Rafman ha detto...

Caro Roberto di Stefano,

Non approvo il tuo sito e le tue argomentazioni, in quanto frutto di una visione ossessiva rivendicativa verso i tuoi fratelli e pertanto ristretta e viziata già al suo nascere. A dirti il vero non capisco neanche perchè un uomo di cultura come te, con una famiglia felice, decida di dedicare tutta la sua vita al solo scopo di denigrare una fede religiosa, senza proporre nulla! senza dare nessuna alternativa alla cosa. Se ci rifletti bene è lo stesso tipico ateggiamento di Satana con Eva. Si calunnia chi ha dato generosamente e senza chiedere, semplicemente proponendo il nulla dall'altro lato. La malvagità che vedo è proprio in questo!! Ha mai riflettuto come oggi milioni di persone vivono la loro vita in maniera del tutto libera e felice, con uno scopo nella vita, con veri amici disposti a morire? I tuoi 40 anni tracorsi in questa fede, e gli stessi anni che i tuoi genitori vi hanno trascorso non ti aprono un po la mente al riguardo? Cosa sarebbe stato dei tantissimi tossici che conosco, delle famiglie allo sbando che ho aiutato, delle coppie separate che oggi vivono ancora, e non si sono suicidati come tanti? Pensi che la vera fede sia tra quelle persone che frequenti che hai elencato chiamandoli "Don"? quando pensi alla parola "verità" pensi forse a quei saccenti teologi che studia e studia non hanno nemmeno capito che la guerra non solo non si impara, ma non si fa e nemmeno si benedicono le armi? eppure queste cose elementari le hanno capite tutti al tempo di Gesù, almeno tutti quelli che con cuore sincero lo ascoltavano. Oggi caro Roberto c'è poco tempo per discutere su argomenti futili! Pensa più alla sostanza delle cose che alla forma! ti faccio un esempio pratico: molti oggi fanno lunghe discussioni sull'esatta pronuncia del nome di Dio; alcuni dicono Yahwè altri Jehovah! ma dimenticano che se stanno li a discutere della pronuncia è perchè Dio ha rivelato un nome, altrimenti non vi sarebbe nemmeno discussione in merito. Come anche su aspetti derisi dal mondo, altro es. "Pace e sicurezza". Molti scavano nelle scritture per dimostrare che quella profezia è falsa, e non si accorgono che il mondo politico il grido lo pubblica a chiare lettere sul suo sito www.un.org/peace - Qualche anno fa anche io subì la disassociazione! presi tutte le mie pubblicazioni e le buttai, conservai solo la bibbia. Ma più passavano gli anni e più mi accorgevo che la strada imboccata era sbagliata. Non puoi parlare di Dio con chi frequenta le altre fedi ed insegna che "tutte le strade portano a Dio". E' un pensiero demonico! Non puoi restare in congregazione se non sei "arrendevole" e "teneramente compassionevole" con il tuo prossimo. Tanto più se ritieni di essere nel giusto e sei attaccato! Il vero cristiano non lotta contro il "Capo della congregazione" cioè il Cristo, che opera per l'unità di essa. La verità è che oggi capisco tante cose che prima con l'odio non si riescono a comprendere! La disassociazione è la più importante prova che quella è l'unica vera organizzazione che difende "gli averi" del signore! Come mi sentirei oggi, sapendo che le mie figlie possono venire a contatto con pedofili impenitenti? con immorali che l'hanno fatta franca più volte? con persone che pensano solo ai loro appetiti sessuali? Con gente che si nutre di pornografia e all'apparenza hanno un'aspetto di santa devozione?. "tutto è puro per i puri"!! chi non pratica la purezza vede sempre il marcio in tutto. Addirittura vede immagini subluminali nei disegni delle riviste...Ma dai!! ti esorto a fare no sforzo speciale pper ricordare il passato, affinchè tu come il Re Davide possa "rafforzzarti nel nome di Geova" - Questi ultimi giorni, sono riservati per far rientrare quelli che si erano smarriti! c'è più felicità per una pecora smarrita e ritrovata che per le 99 nel recinto. Un caro Saluto Raffaele M.

Anonimo ha detto...

Questo post mi sembra un finto scoop, da l'idea che tra i Testimoni di Geova ci siano informazioni top secret, quando la lettera dice solo di non leggerla prima di una certa data, perché in quella data saranno presenti più persone a motivo del discorso speciale, data in cui sarebbe stata letta dal podio a tutti ed esposta nella bacheca. Quindi nulla di segreto.
Ps comunque ci sono diverse esperienze di persone sincere che hanno indagato o fatto ricerche personali sui Testimoni di Geova per vedere se tra loro accadevano cose strane, ed alla fine sono diventati Testimoni di Geova anche loro.

Roberto di Stefano - Osservatore e Critico del movimento religioso dei Testimoni di Geova ha detto...

Rispondo al commento dell’anonimo internauta inserito il 10 aprile 2012:

Caro Anonimo,

È passato ormai molto tempo ormai dal tuo post.

Scusami se non ti ho risposto prima, ma francamente devo confessarti che, da una parte avevo trovato il tuo post al limite dell’offensivo (che ne sai tu, sconosciuto anonimo, dei miei neuroni?) e, dall’altra, abbastanza confuso, diciamo al limite della coerenza.

Cercherò, comunque, di rispondere alle tue osservazioni:

Non capisco cosa trovi di “strettamente confidenziale” nella banale informazione circa la riorganizzazione dei siti internet della Watchtower o della decisione di quest’ultima di limitare il cibo spirituale, oltre che nella qualità, come ormai evidente, anche nella quantità, dimezzando il numero di pagine di una rivista ritenuta uno dei mezzi usati per la distribuzione del famoso “cibo spirituale”.

E poi, non vedo perché, non essendo ormai più Testimone di Geova, dovrei chiedere permesso a un Ente che ho già chiaramente delegittimato ed escluso dalla mia vita, in quanto non corrispondente all’autopretesa di essere l’unico canale di comunicazione tra Dio e gli uomini.

Non capisco perché mi chiedi di cancellare il mio post. Se ha trovato il suo posto sulla bacheca delle congregazioni, non vedo perché avrei dovuto cancellarlo. Sembra avere un tantino di successo comunque, dunque, ho deciso di lasciarlo.

Guarda che, a differenza di te, io non sono un internauta anonimo. Mi firmo con il mio nome, cognome e ci metto pure la mia faccia. Ma forse, nella fretta, anche questo ti è sfuggito, pazienza!

In quanto alla tua osservazione in merito a … Giuda, non c’è traccia nella Bibbia di quanto affermi, ossia che abbia “fatto cose così”. Così, cosa? Aprire blog? Pubblicare circolari della Watchtower? Non ti rendi nemmeno conto di quanto scrivi. Cerca di essere più coerente la prossima volta.

Termino, comunque, esprimendo la mia gratitudine perché, nonostante tutto, hai avuto il coraggio di mandarmi un “abbraccio fraterno”.

Cosa dire? Sono commosso e non posso fare null’altro se non ricambiare con affetto.

Roberto di Stefano - Osservatore e Critico del movimento religioso dei Testimoni di Geova ha detto...

Rispondo QUI ( http://testimoni-di-geova.blogspot.ch/2013/02/buste-sigillate-scoppio-ritardato.html ) al commento di “Anonimo” del 23 gennaio 2013 con un post separato perché il sistema non permette commenti di oltre una certa lunghezza, con il tema: “Buste sigillate a scoppio ritardato: segreti o tecnica del controllo mentale?”

Roberto di Stefano - Osservatore e Critico del movimento religioso dei Testimoni di Geova ha detto...

Caro Raffaele Man.
Rispondo al tuo commento del 10 dicembre 2012.
Non capisco cosa hanno a che fare gli argomenti che presenti in questo tuo commento con il soggetto di questo post.

Voglio comunque dirti che apprezzo lo sforzo che fai per invitarmi a rientrare come la pecora smarrita nell’ovile dei Testimoni di Geova. Sarà senz’altro uno sforzo sincero.

Per quanto riguarda il mio sito e le mie argomentazioni, sono felice di non dover richiedere né la tua approvazione né quella di qualsiasi altra persona in quanto sono opinioni mie e la legge mi concede il diritto di esprimerle senza dover rendere conto a nessuno, cosa che, invece, sono costretti a fare tutti i Testimoni di Geova che non possono esprimere nessuna opinione personale se questa non è in armonia con l’opinione del Corpo Direttivo. Tutti bravi “yes man” e “yes woman” che accettano tutto quanto viene stampato dalla Watchtower, senza spendere qualche centesimo per pensare con la propria testa.

Non è mia intenzione ribattere ad ogni argomento che hai presentato perché mi rendo conto che sarebbe tempo perso. Infatti, basta informarsi dovutamente, non solo sulla rete, ma in una semplice biblioteca locale, per confrontare quanto affermato dalla Watchtower con quanto riconosciuto nel mondo intero come ormai assodato, come per esempio il 607 a.E.V. che la Watchtower si ostina a mantenere come anno della caduta di Gerusalemme, mentre tutti gli storici senza eccezione indicano il 586 circa.

Perfino Ray Franz, membro del Corpo Direttivo ha finito per aprire gli occhi e rendersi conto di persona come questa data è priva di qualsiasi fondamento. Leggi il suo libro “Crisi di coscienza”.

Mi auguro che anche te un giorno, mettendo da parte i tuoi pregiudizi, possa aprire gli occhi e renderti conto di persona che gli anni passati a servire, non Geova, ma la Watchtower sono solo anni persi.

silvia rb ha detto...

Ho letto in un tuo post, in risposta ad un utente anonimo, che tu ci metti nome e cognome, oltre che la faccia, per sottoscrivere ciò che dici. Beh, io il mio nome e cognome,( Silvia Regali, scusa ma foto non ne metto perché purtroppo ho il viso sfigurato!), ce li metto per dirti che ti auguro davvero, sinceramente di non credere in Geova. Quello che scrivi sulla Watchtower, che E' il canale STABILITO DA GEOVA DIO, è oltraggioso! Non tanto nei loro confronti, che in quanto semplici discepoli di Gesù, sanno bene di dover sopportare calunnie di ogni genere, ma è un oltraggio verso Geova stesso! I veri apostati si riconoscono proprio dal fatto che dicono di non aver nulla da ridire sui fedeli, di rispettare le loro scelte, ma poi lanciano accuse infami contro l'Organizzazione stessa di Dio! Tu sei responsabile della morte eterna di tutti quei malcapitati che ti danno ascolto. Non sei meglio di Hitler, anzi! Le persone che Hitler ha ucciso avranno ancora la possibilità di redimersi e vivere in eterno. Quelle che ti trascini dietro tu, con tutte le menzogne che racconti, NO! Hai augurato ad un altro utente che un giorno potesse aprire gli occhi e vedere che invece di servire Geova aveva servito la Watchtower. Io gli auguro di mantenerli gli occhi aperti come ha fatto fino ad ora e auguro a te, di poterti umiliare di fronte a Geova, come fece Manasse, che fu perdonato nonostante i suoi indicibili peccati. Geova ha detto dei suoi testimoni (che includono i fratelli della Watchtower): "...chi tocca voi tocca la pupilla del mio occhio" (Zaccaria 2:8); ha anche detto, tramite Gesù: "Chi non è con me è contro di me..." (Matteo 12:30). Non credo che cambierai, come gli ebrei dal collo duro... La tua vita è tua, fanne ciò che credi, continua a buttarla nel fuoco eterno un giorno alla volta, ma almeno ravvediti dal trascinare persone innocenti lontano da Geova e dalla possibilità di essere felici in eterno. Non ti disturbare a rispondermi, perché non c'è niente che tu possa dire per infinocchiarmi o per mettermi a disagio con qualche tuo scaltro rigiro di parole. Ciao e auguri sinceri di guarigione spirituale.

Silvia Regali.

Roberto di Stefano - Osservatore e Critico del movimento religioso dei Testimoni di Geova ha detto...

Cara Silvia,
vorrei poterti rispondere direttamente qui, sul mio blog, subito dopo il tuo commento di oggi, 23 febbraio 2013, ma come ho già fatto notare altrove, il sistema di gestione del blog non permette testi più lunghi di 4096 caratteri.

Non volendo perdere quest’opportunità che mi hai dato, ho deciso di risponderti sul mio sito con un articolo dal tema “Tentativo, di un internauta, di guarirmi spiritualmente” . Troverai il mio commento QUI ->> http://www.testimoni-di-geova.info/spip.php?article234

Auguro buona lettura a te e tutti gli altri internauti che si chiedono quale sia la mia posizione in merito alle tue affermazioni.

Anonimo ha detto...

non ho parole .sono convinta che Geova sia il vero dio .e su tutte le altre dottrine bibbliche.maaaaa sono sconvolta dal comportamenti di certi cosidetti anziani .e se la amore che dicono dche bisogna avere fra di noi è quello mostrato nei miei confronti ....o poveri noi...gli anziani mi hanno ucciso moralmente e fisicamente.ora voglio vedere se roisciranno a risorgermi ...

3

Anonimo ha detto...

Che organizazzione splendida . Non facciamoci prendere da queste cose.

Vito. ha detto...

L'unica cosa che voglio dire.
Il sign.Roberto non è un osservatore ma come Satana vuole che la gente chiedono a lui le soluzioni di questo mondo.
Dando una risposta il roberto si sente appagato superiore alla società torre di guardia.
Voglio aggiungere io sono un inativo da 4 anni.
Non mi sono mai permesso di criticare. Senza il corpo direttivo e le torre di guardia non avrei mai capito la Bibbia.
Inginocchiati all'ulmiltà.
Anche se hai una famiglia "meravigliosa" fino ad Armaghedon. Spero che in questo ci credi. Altrimenti sei un Buddista.
Sono dio a se stessi.
Cia da Vito.

Roberto di Stefano - Osservatore e Critico del movimento religioso dei Testimoni di Geova ha detto...

Caro Vito,

Mi fa sempre piacere ricevere commenti come i tuoi che possono solo dimostrare la poca preparazione ad affrontare in maniera razionale argomenti che sono lontani da essi anni luce.

Per prima cosa, vorrei fare osservare che, sul mio sito e sul mio blog, non troverete MAI alcuna indicazione che il Roberto in questione abbia l’arroganza di voler proporre soluzioni ai problemi del mondo.

L’unico scopo del Roberto è quello di fare informazione, ossia portare alla conoscenza della pubblica opinione aspetti sconosciuti riguardanti questo movimento religioso e agli aderenti al movimento, argomentazioni razionali che aiutano a risvegliare il loro senso critico.

Comunque, vorrei poter concedere al Vito di turno il beneficio dell’ignoranza dovuta, forse, proprio alla sua dichiarata inattività, dunque lontananza dal movimento, di ben quattro anni.

Inoltre, la confessione che fa il Vito di non essersi mai permesso di criticare la Watchtower è solo un’ulteriore prova del controllo mentale esercitato da quest’ultima, che, annientando il sano spirito di critica e di confronto riduce i propri aderenti alla schiavitù mentale senza alcuna speranza di giudizio personale e individuale più che essenziali in questioni, come queste, di vita o di morte.

In quanto alla brillante conclusione che chi non crede ad Armaghedon sia Buddista, mostra il livello di conoscenza di chi la pronuncia.

Ciao, da Roberto.

Anonimo ha detto...

Come fare ad avere lettere strettamente confidenziali... il cui accesso a quell'area riservata hanno solo gli anziani....?????? E soprattutto a metterli s internet?????

Roberto di Stefano - Osservatore e Critico del movimento religioso dei Testimoni di Geova ha detto...

Caro Anonimo del 31 dicembre 2013,

Per avere lettere strettamente confidenziali basta conoscere le persone che le ricevono.

Se entri nelle grazie di qualche anziano o betelita, non sarà difficile ottenere le lettere in questione.

In quanto a metterle su internet, è solo un problema tecnico, non un problema di confidenzialità.

Datti da fare e vedrai che ci riuscirai!

Buon lavoro!